“Non facciamo formaggi come Dio comanda, li facciamo come siamo capaci”

Modesto e riservato Giorgio, l’anima – insieme a sua moglie Daniela – della Piccola Società Cooperativa Agricola “Cima Colletta” nei pressi del Brallo di Pregola racconta di aver cominciato a fare il formaggio per cercare di riportare in vita le caciotte che faceva la nonna, prodotte solo esclusivamente con latte delle loro vacche.
Uno dei valori di questa piccola cooperativa sta nella scelta di mantenere la tradizione e la stagionalità.
Particolarmente gustosa è la ricotta fresca, ampia è l’offerta di caciotte aromatizzate alle erbe e particolare è lo scaglia che, essendo stagionato molti mesi, è prodotto con latte crudo.

girasole logo