Nelle risaie della Lomellina, da secoli, si coltiva il riso: l’alimento fondamentale per l’alimentazione dell’uomo e la ricchezza di questa terra.
Il territorio, all’apparenza così naturale, in realtà nel corso del tempo è stato plasmato con la fatica dell’uomo per le esigenze che l’uomo stesso voleva trarne.
Le numerose cascine che popolano la zona – oggi simbolo dell’epopea della coltivazione del riso in un tempo in cui il lavoro avveniva con la forza delle braccia – erano il centro della vita dove la gente dimorava tutto l’anno e dove ogni anno, per alcuni mesi, arrivavano le mondine.
Le varietà di riso prodotto differiscono per grandezza, colore e qualità organolettiche che sono alla base della scelta degli chef per la creazione dei loro piatti.

girasole logo